Regali di Natale - Le mie tappe fondamentali

DESIGN
BLOG
Vai ai contenuti

Regali di Natale - Le mie tappe fondamentali

Rituale Naturale
Pubblicato da Cosmo in Negozi · 5 Dicembre 2021
Tags: RegaliNatale
… Non mi permetterei mai di consigliare acquisti a chicchessia, ma ho trovato tante cosine carine che mi son piaciute molto e che adotterò per amici e parenti!

Per prima cosa, quando si avvicina questo periodo, per me è già una festa! Le canzoncine di Natale le canticchio da inizio settembre e non mi ferma più nessuno. Poi però si fa dicembre ed è ora di correre, perché detesto fare regali “qualunquistici” e non ragionati prima.

Ok, amo il Natale, mi rende felice, amo fare l’albero l’8 dicembre e disfarlo il 6 gennaio, ma anche, non vedo l’ora di vedere tutte quelle belle tavole imbandite di molte “non” insolite vivande.

Per fare un regalo non vado a casaccio. Bisogna inquadrare la persona, non solo conoscerla, e prima di tutto penso a che passione abbia, se posso aggiungere qualcosa che manca, o portar qualcosa di nuovo. Quindi sì, sapere cosa piace al destinatario è fondamentale.

Qui si apre un mondo! Di sicuro ho approfittato degli sconti di novembre e così ho scoperto tante realtà italiane che mi son rimaste nel cuore.

Prima fermata: La cosmesi

👉🏼Partendo da aziende di prodotti cosmetici (non potevano mancare e infatti sono in pole position), mi ha colpito in particolar modo una piccola realtà che spero faccia presto il salto, così come si sono evoluti nel tempo Antos e La Saponaria, con prodotti propri artigianali e naturali, un proprio marchio e tanta passione: Elìka Care.

Elìka Care, un nome che rappresenta in prima persona le due fondatrici, Elena e Federica. Un piccolo laboratorio di prodotti di skincare e haircare completamente naturali. La loro formazione, essendo due ricercatrici universitarie in Biofisica Chimica una e Chimica l’altra, consente di formulare prodotti efficaci ed equilibrati.

I loro prodotti sono particolari non tanto per il zerowate, che tanto impazza in questi ultimi anni, ma sono soprattutto quasi tutti waterless! Cosa vuol dire questo? Che non ci sono conservanti! Di nessun tipo, oltre a non andare a male facilmente e avere quindi una durata maggiore del semplice cosmetico fai da te di casa!

Inoltre sono personalizzabili! Sì, perché chi mi segue, sa che ho qualche problemino con i cosmetici ed è per questo che li faccio da me! Beh, basta dirlo loro, e lo faranno “su misura” secondo esigenze richieste. Meglio di così!

La cura del particolare è quasi maniacale, mi sono arrivati veri e propri pacchi regalo, che confesso ho aperto pian pianino per non rovinarli!!! Vorrete mica mettere un regalo brutto e mezzo scartato sotto l’albero? Anche no!

I pacchi di Natale sono del tutto come dicevamo: zerowate. Addirittura il nastro delle confezioni è fatto di bellissimi fili di stoffa dai colori natalizi. Tutto il resto è in carta e cartone! E ci sono già le tag per scrivere gli auguri! Insomma è completo!

Per i prodotti sfusi, come liquidi e polveri, essendo per ora tutti da bagno, hanno scelto contenitori in plastica riciclata, che tra l’altro non è detto sia necessario buttarli nella differenziata, sono talmente bellini, che si possono riutilizzare senza problemi!

Dicevo da bagno, e sottolineo che io per prima non amo molto il vetro vicino a docce e vasche, non si sa mai, e il riutilizzo della tanta platica che abbiamo al mondo è veramente una scelta giusta!

Certo il sogno di Elena e Federica è un sogno grande, ma son sicura che con costanza e amore per il proprio lavoro diventerà presto una realtà italiana da tener d’occhio.

Quindi non ho potuto fare a meno di comprare il necessaire per la barba del mio fratellone e una skincare routine per la sua fidanzata, e mi sa che a sto punto prenderò sicuramente qualcosa per me, perché inizio ad essere invidiosa dei regali che ho fatto loro!

Ma veniamo alle specifiche di quel che ho preso... per ora:

🎅 Skincare for Santa: gel dopobarba/olio da barba, detergente doccia in polvere e detergente viso solido.

🎄 0 Waste Christmas: detergente solido viso, detergente solido corpo e shampoo solido.

Di mio ho preso un paio di mesi fa lo “Scrub corpo zucchero caffè e cocco”, una vera goduria per la pelle e i sensi! Una granulosità perfetta, niente olio in eccesso, cosa che ho sempre odiato tantissimo in quelli comprati, tanto che mi faccio i Dupe a modo mio, ma questo è perfetto!

Per saperne di più basta andare sul lor profilo Instagram e contattarle in Direct!

👉🏼 Il secondo, invece, è un vero e proprio negozio online, un bio shop, Ohana Bio Shop che vanta la bellezza di non essere solo zerowaste, ma totalmente vegan e cruelty free.

Su questa particolare ultima specifica mi hanno fatto notare che non è poi così scontata come si possa pensare! Al contrario è pieno di furbetti che fanno prove su animali all’estero spacciando i prodotti testati per detersivi, o altro, e vendendoli poi come cosmetici!

L’infamia è grande!!

Per questo nella loro pagina Facebook consigliano sempre prodotti che siano elencati nelle liste ufficiali LAV, PETA, VIVO, VEGAN OK.

Inoltre, sul sito, nella pagina “chi siamo” spiegano perfettamente il perché delle loro scelte.

Vista questa parentesi sulla quale era doveroso soffermarsi, veniamo a cosa propongono per il Natale, che sto aspettando con trepidazione per i regalini fatti a zie e cugine!

Nella sezione del negozio “Idee regalo” ci sono proposte per tutti i gusti e tasche. Inoltre da non perdere è la confezione regalo gratuita fino al 6 gennaio 2022, nella quale ho fatto “impacchettare” i prodotti comprati, o parte di essi, basta specificarlo.

Di cosine zerowaste ce ne sono molte e non ho potuto non prenderne un po’ per fare pensierini che possono sempre essere utili a conoscere un’alternativa ai comuni prodotti per il bagno.

Ultimo, ma non meno importante, è che registrandosi si ha subito il 10% di sconto sulla spesa, mentre le spedizioni sono sempre gratuite sopra i 50 euro. E spediscono praticamente in giornata!

👉🏼 Il terzo è un altro negozio, Bio Boutique La Rosa Canina, che selezionando solo le migliori marche bio, riesce ad averene ben 150 !

Le sedizioni sono gratis da 29,90 euro e danno campioncini omaggio.

C’è da spaziare per ogni gusto e tasca! Inoltre nel loro profilo Instagram, si possono trovare tutti gli aggiornamenti del momento!

Incanto Beauty di Soverato, è una Bio Profumeria in cui la consapevolezza del cosmetico non è certo una moda.

Anche qui tantissime marche, scelte personalmente dalla proprietaria, ma anche tantissimi sconti e promozioni: ad esempio della linea Puro Bio c’è il 20% di sconto fino al 20 dicembre, oppure basta andare nella pagina delle promo, o sul loro profilo Instagram, sempre aggiornato!

Inoltre, per il Natale, dal 1° al 24 dicembre 2021, acquistando online o in negozio, ci sarà in omaggio un sacchetto di campioncini e un BUONO SCONTO DEL 15% da utilizzare dal 10 al 31 gennaio 2022 sempre online o in negozio.

Mentre le spedizioni sono gratuite dai 49,90 euro.

👉🏼 Poi ci sono le “sorelle green addicted”, Francesca e Deborah di INCItiamo Bio Shop, negozio di prodotti bio che tiene d’occhio l’INCI dei cosmetici, e le due sorelle non lo fanno per scherzo, usano direttamente il Biodizionario!

Con spese di spedizione gratuite da euro 49,90, oltre al profilo Instagram sempre aggiornato con dritte e consigli utili, hanno un blog e tante idee regalo, e anche alcune materie prime a me care come oli essenziali e oli vegetali.

👉🏼 Ultra Bio Shop, con spedizioni gratuite da 39,90 euro, è un rivenditore di marche veramente Ultra Bio.

Solo prodotti biologici e certificati, creati da aziende che rispettano l'ambiente utilizzando solo ingredienti naturali e che non testano sugli animali.

E’ possibile richiedere anche una consulenza gratuita!

👉🏼 E continuando a restare sul naturale non si può non citare Nuagemma.

Hanno degli idrolati fuori dal mondo quanto sono buoni!

Un’azienda con pilastri solidi, sui quali fonda i suoi prodotti nell’etica e nella trasparenza: natura dell'alta langa, centralità del benessere, ricerca e innovazione, autenticità, qualità made in Italy, sostenibilità ambientale e sociale, passione per il lavoro svolto.

Il loro primo prodotto è la nocciola dell’Alta Langa, da qui l’olio e tutto il resto: prodotti per la detergenza, per il corpo, per il viso, per i bambini.

In questo periodo possiamo trovare idee regalo scontate e le spese di spedizione sono gratuite dai 40,00 euro.

Quindi per nipotine vanitose, cuginette civettuole, tanti bei cosmetici bio non fanno che bene, e se non si sa cosa prendere? Niente paura, una gift card salva tutti!!!

👉🏼 Invece per le amiche e gli amici che amano fare i cosmetici in casa, non c’è niente di meglio che prender loro qualche materia prima che amano maggiormente, o che manca, o vorrebbero prendere ma trovano troppo cara.

In genere parlando, salta sempre fuori l’argomento, ed è qui che annoto tutto, per poter fare un regalo ad hoc!

Se al contrario non riesco a reperire info utili, la gift card è sempre un porto sicuro.

Quindi via alle danze con Mineraliberi, Cosmetolando, Zen Store, Antos, La Saponaria, Aroma Zone, My Cosmetik, Farmacia Vernile, Glamour Cosmetics e chi più ne ha più ne metta!!



Seconda fermata: Il cibo

Niente come le feste di Natale, che per me comprendono fine anno e la Befana, fanno pensare a tavole imbandite e tante leccornie.

Certo i reality culinari hanno aiutato tanto il settore. Addirittura i bambini sanno la differenza tra ganache e mousse. Quindi il classico regalo di Natale culinario è quasi d’obbligo!

Che sia mangiabile o bevibile, non si rifiuta mai! E via di cesti, bottiglie pregiate, panettoni e pandori golosi, ogni regione della nostra bella Italia ha qualcosa da donare alle nostre tavole.

👉🏼 Così il trittico di panettoni provenienti da quel dell’Etna, sono stati miei a prima vista!

Non mi son fatta scappare l’offerta Black Friday di Sapurìa “Sapori di Sicilia”, dove l’amore per i prodotti locali è intriso in ogni loro creazione.

Dicevo dell’offerta del venerdì nero. Ho preso tre panettoni che vanno oltre al classico uvetta o uvetta e canditi. Vanno oltre la spalmatina di crema e qualche mandorla qua e là.

No, mezzo chilo, dico mezzo chilo di crema al pistacchio, dentro, e copertura di cioccolato al pistacchio e granella di pistacchi, sopra! Na botta de vita!

Ma veniamo alle specifiche:

Panettone al pistacchio da 1.2kg farcito con 500g di crema al pistacchio 45%, peso totale 1.2 kg, copertura con cioccolato al pistacchio e granella, lievitazione naturale con lievito madre;




Panettone alla mandorla da 900g farcito con crema alla mandorla, lievitazione naturale con lievito madre;




Panettone alla nocciola da 900g farcito con crema alla nocciola, lievitazione naturale con lievito madre.




Scusate se è poco! Ma è anche vero che saremo non meno di 15 persone e mi sa che quello al pistacchio "me lo pappo" alla “Buon Salve Gente” di Syria.

Per i classici regali mangerecci ce n’è per tutti i gusti e per tutti i Pay Pal. Dai Pacchi Siculi, al Natale ’21, dagli ordini personalizzati alle Collections.

La spedizione è gratuita da 69,00 euro e consegnano in tutta Europa!!! Non male!

👉🏼Ma chi sa cucinare bene, può anche fare un figurone portando tanta roba buona! Dall’aperitivo al dolce, sto quasi impazzendo dalla fame a vedere tante belle ricette!

Di mio, sto inquadrando i menù delle feste grazie alla già citata Syria, Kucinadikiara, (in) CUCINA (con) ERY, Ricettario Di Mamidoli, The Wegans, VegLife, Otto Ricette.  

E magari riuscendo ad imbandire le tavolate come nei magnifici ristoranti visitati da Adele Pupella nel suo diario di viaggio Good Food Advisor, o di quello di The Foodie Doctor!  

Insomma, forse ci vogliono togliere il gusto di dire “Buon Natale” ma di sicuro non ci toglieranno la nostra convivialità!



Terza fermata: I libri

Sono certa al 100% che molti storcano il naso a parlar di libri! Ma una cosa è certa: senza di loro non saremmo qui.

Un libro che sia cartaceo o ebook, va regalato a chi ama leggere e a chi ha bisogno di stimoli su quel che già gli piace.

Non esistono solo i romanzi, non esiste solo la saggistica! Esistono tutta una serie di categorie “libracee” dedicate agli hobbies più disparati.

Torniamo a parlare un attimo di cosmetica, o di cibo: quanti book o ebook ci sono del settore? Tantissimi. Allora perché non regalarne di specifici quando si sa che a parenti e amici potrebbero piacere? O tanto meno essere utili!

👉🏼 Ho comprato di recente i due libri di Caly Beauty, ottimi per imparare o approfondire cose che già si sanno.

👉🏼 Stupendi sono quelli di Daphné Narcy sulla beauty routine quotidiana per capelli tutta naturale.

👉🏼 Gli ebook delle BioMagarìe, irrinunciabili!

👉🏼 Ma ancora, libri di cucina per chi ama cucinare. Mamma, zie e cugine varie che seguono i cuochi famosi, sono sempre ben liete di ricevere nuovi input in cucina.

L’amica vegana sarà sicuramente felice di ricevere “VegLife: mangia sano, vivi consapevole” di Valeria Zampini che segue sul suo blog da anni ormai!

Inoltre approfittando del famoso Balck Friday ho preso gli ebook con il 40% di sconto.

👉🏼 Libri sul fai da te per lo zio o il babbo che non rinunciano al “flessibile”!


👉🏼 Libri sull’orto e il giardinaggio per la mamma appassionata: “Orto, frutteto, giardino. Il manuale completo”! Così la tengo impegnata, ma non ditelo a nessuno 😉

👉🏼 E la zia che ama il decoupage dove la metto? Con “Decorare con il découpage” potrà sbizzarrirsi.

Insomma, le idee sono tante, ma basta conoscere i gusti di chi verrà omaggiato del nostro regalo per fare centro!



Quarta fermata: La casa

Non è il film horror, ma per la casa si può spaziare. Anche se in genere sono regali più al femminile, o per la padrona di casa, comunque “per tutti” in generale, quando si parla di casa.

👉🏼 Il regalo più classico sono fiori e piante per chi ama e ha il pollice verde.

👉🏼 Oppure si può spaziare da profumambienti classici, agli incensi, da diffusori vari, alle candele. Ma ancora lampade, come quelle di sale che tanto vanno per la maggiore in questi mesi, a prodotti bio per la cura della casa o della persona.

👉🏼 Per queste ultime categorie il mio negozio preferito è un mito nel settore. Compro i suoi prodotti da tipo… più di trent’anni? E’ probabile! … Martini SPA.

Ricordo che da ragazzina non vedevo l’ora di andare al supermercato per fiondarmi nelle corsie della cura della persona, dove trovavo le loro fantastiche spugne naturali, in loofah e guanti scrubbanti.

L’anno scorso, navigando per regali su Macrolibrarsi, mi sono imbattuta in tutta una serie di spugne per la casa carinissime, così mi sono fiondata sul loro sito e ho scoperto tante belle idee regalo oltre a veri e propri kit, specifici per casa, uomo, donna e bambini.

Quindi quest’anno le idee vanno su:


👉🏼 Invece se si vogliono idee originali e personalizzabili, dal nome, alla scritta, o al disegno, I Sogli di Marti e Val è un duo inarrestabile che produce di tutto per la casa e per le feste.

Fare un salto nel loro profilo Instagram aprirà un mondo a idee per regali e per ogni tipo di festa, non solo questa natalizia!

Io stessa ho fatto fare le palle di Natale personalizzate per amici e per me, tutto il corredo per il nuovo nascituro della mia amica, e mio marito ha voluto le candele di Natale da regalare a mamma e zie.

Il servizio è ottimo, nonché celere! Per qualsiasi informazione, contattarle in Direct!

In pratica facciamo tutti contenti!







Fermata obbligatoria: Solidarietà, fa bene a me e fa bene a te!

Come abbiamo visto, i regali possono essere di diversa natura, ma per me ce n’è uno che non deve mai mancare sotto l’albero, e fatemi citare uno dei miei blockbuster preferiti “Il gagliardetto di partecipazione alla missione”.

I suddetti gagliardetti non sono altro che le ricevute sulle donazioni a enti e associazioni legali e riconosciuti.

Si possono fare donazioni monetarie, una tantum, mensili, annuali, e si possono fare alle associazioni più disparate, ma bisogna accertarsi che siano reali e legali, non ladruncoli furbetti!

Si possono comprare prodotti della determinata fondazione, o acquistando da wishlist appositamente messe online per aiuti di ogni genere, o prodotti di terzi che donano parte del ricavato alla determinata associazione.

O ancora, con il 5x1000, facendo volontariato, partecipando ad iniziative e con i lasciti testamentari.

👉🏼 I primi, che oramai sosteniamo tutti in famiglia da anni, sono la Fondazione Telethon e la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro.

👉🏼 Inutile dire che amando gli animali non posso non prendere qualcosa per canili e gattili di zona, o andando sul grande, comprare prodotti utili per tutti i volontari di Sea Shepherd Italia.

👉🏼 Proprio in questi giorni si stanno adoperando per il bene altrui più di 140mila volontari del Banco Alimentare nei supermercati di tutta Italia. Ma esistono anche la Colletta Online fino al 10 dicembre, e le Charity Card nei supermercati e online fino al 5 dicembre.

Le associazioni che hanno bisogno di aiuto sono tante, e internet ci aiuta maggiormente a conoscere quelle più vicine a noi, non solo nello spazio: nel mio paese, nella tua città, nella regione dell’amico; ma anche al cuore!


Powered by ONE.COM

Creato da Cosmo con WebSiteX5evo
Torna ai contenuti